La ricostruzione degli interni di Forte Malaguti

Inaugurata nel maggio 2018, dopo mesi di duro lavoro da parte dei soci dell’Associazione Napoleonica d’Italia, l’ala rievocativa di Forte Magnaguti si può considerare un po’ come un unicum nel panorama museale italiano. Grazie infatti all’indispensabile collaborazione e sostegno dell’Amministrazione Comunale di Borgo Virgilio, il visitatore può “calarsi” nell’800, percorrendo e toccando con mano quella che poteva essere la realtà quotidiana della vita dei soldati di una guarnigione o di una caserma. Uno sguardo diverso su un’epoca troppo spesso vista attraverso gli occhi dei suoi grandi protagonisti, da Napoleone a Radetzky; un tentativo di “rivivere” la storia dal punto di vista di coloro che nella stragrande maggioranza dei casi subirono la temperie di un’epoca assai complessa e tuttavia fondante per la nostra Nazione Italiana.

Nei quattro locali del primo piano dell’ala ovest della fortezza si è così deciso di ricostruire la stanza dell’ufficiale, quella dei sottufficiali, una camerata-dormitorio dei soldati ed il refettorio. Tutto come all’epoca, fatta salva la necessità di adeguarsi alle vigenti norme di sicurezza, ovviamente!

In questi locali, l’Associazione svolge la propria attività rievocativa e associativa (fra le quali ricordiamo il wargame da tavolo), oltre ovviamente ad accogliere il gentile pubblico in occasione delle aperture della fortezza.

Venite a trovarci! …. ed entrate nei ranghi!

Cenni storici

Wargame